- Organizzazione Produttori Olivicoli Soc. Cop. Agr.

Vai ai contenuti

Menu principale:

 

Azione. 1 - Monitoraggio
SETTORE DI ATTIVITÀ: GESTIONE AMMINISTRATIVA E MONITORAGGIO

L’Appo ha deciso di occuparsi del settore olivicolo monitorando le aziende agricole sia attraverso uno studio territoriale delle stesse sia mediante uno studio delle loro produzioni.
Ogni anno viene selezionato un campione di aziende associate al fine di raccogliere le informazioni necessarie per tale monitoraggio come da Programma Reg. CE 867/08.
Inoltre, l’Appo effettua rilevazioni sull’andamento dei prezzi dell’olio extravergine Convenzionale, Dop e Bio, nonché, durante la campagna di trasformazione, il monitoraggio delle rese medie ottenute nelle strutture di trasformazione aderenti al programma, dislocate su tre distinti areali :Nord Barese, Centro Barese e Sud Barese.


Azione 2 - Ambiente
SETTORE DI ATTIVITÀ: MIGLIORAMENTO DELL’IMPATTO AMBIENTALE

Gli scopi dell’attività sono molteplici e precisamente:
provvedere a sviluppare operazioni di mantenimento degli uliveti ad alto valore ambientale e a forte rischio di abbandono ;
elaborare e applicare il manuale di buone pratiche agricole specifico per l’olivicoltura,
sviluppare progetti di dimostrazione di pratiche e di tecniche olivicole innovative a basso impatto ambientale,
inserimento di dati ambientali nel proprio sistema informatico.

Le Azioni sono:

AZIONE 2 B) [Elaborazione di buone pratiche agricole per olivicoltura, basate su criteri ambientali adattati alle condizioni locali, nonché la loro diffusione presso gli olivicoltori e il monitoraggio della loro applicazione pratica]


AZIONE 2 D) [Dimostrazione pratica di tecniche olivicole finalizzate alla protezione dell’ambiente e al mantenimento del paesaggi]

Azione 3 - Qualità
SETTORE DI ATTIVITÀ: MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DELLA PRODUZIONE

Le Attività sono:
miglioramento delle condizioni di coltivazione,
assistenza tecnica all’industria di trasformazione,


Le Azioni sono:
Azione 3 A – [Miglioramento delle condizioni di coltivazione, segnatamente la lotta contro la mosca dell’olivo, di raccolta, di consegna e di immagazzinaggio delle olive prima della trasformazione, in conformità delle specifiche tecniche stabilite dalla autorità nazionale competente, e connessa assistenza tecnica].
Azione 3 D – [Assistenza tecnica all'industria di trasformazione olearia per quanto riguarda aspetti inerenti alla qualità dei prodotti].

Azione 4 - Tracciabilità e Commercializzazione
SETTORE DI ATTIVITÀ  :  TRACCIABILITÀ, CERTIFICAZIONE E TUTELA  DELLA QUALITÀ


  L’attività si sviluppa nella creazione e gestione di sistemi di rintracciabilità del prodotto, di certificazione della qualità, controllo del rispetto delle norme di autenticità, qualità e commercializzazione dell’olio di oliva.
  L’Appo O.P., in sinergia con l’A.i.p.o. — Unione Nazionale Società Consortile a r.l., ricerca canali commerciali in Italia e all’estero per collocare il prodotto finito dei propri soci.

  Inoltre l’O.P. ha aperto nella provincia di Bari dei centri di raccolta, lavorazione e conservazione delle olive dei produttori associati, che ad oggi risultano essere 4 (quattro), ed li ha certificati ai sensi della norma Uni En Iso 22005:08 e conformi al Reg.CE 178/2002 con il CSQA.

L’ubicazione di questi centri è:
1.  Via Calambra, 42 — 70029 Sannicandro si Bari;
2.  Via Grumo z.i. Lotti 37/41 — 70020 Cassano delle Murge;
3.  Via Cesare Battisti, 40 — 70038 Terlizzi;
4.  Via Bitritto, 62 — 70020 Bitetto.

  In questi centri si concentra la produzione dei soci della 0.P. la quale provvede o alla vendita delle olive, o alla trasformazione delle stesse e vendita dell’olio, o provvede allo stoccaggio dell’olio presso il centro di stoccaggio a Bitonto.

  L’O.P. ha, quindi, come obiettivo ultimo quello di incrementare e tutelare il reddito dei propri associati, nel rispetto di quanto previsto dallo Statuto Sociale e dalle normative comunitarie e nazionali.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu