- Organizzazione Produttori Olivicoli Soc. Cop. Agr.

Vai ai contenuti

Menu principale:

 

  L' APPO SCA di Bari, Organizzazione dei Produttori Olivicoli, già Associazione Provinciale Produttori Olio costituita con atto pubblico n. 12031 del 04/11/1981 e poi riconosciuta con Decreto del Presidente della Giunta Regionale dal 1984, ottiene nel corso degli anni vari riconoscimenti ai sensi del Reg. CE 1360/78, 2261/84, 528/99, 1334/02, 1331/04, che ne hanno fatto una delle Organizzazioni dei Produttori più rappresentative del mondo olivicolo pugliese e nazionale grazie agli oltre 9000 soci aderenti.

 Oggi a seguito della  trasformazione in società cooperativa ai sensi del decreto legislativo n. 102 del 27/05/2005 è divenuta Organizzazione dei Produttori olivicoli Società Cooperativa Agricola - O.P. quindi - riconosciuta ai sensi  dei Reg. 867/2008 e 1220/2011  ed è rappresentata dal Presidente pro tempore dott. Giovanni Acquaviva.

  L’APPO SCA ha la propria sede legale in Bari alla via G. Petroni, n. 4 ed è aderente all'AIPO Unione Nazionale Società Consortile con sede in Roma - Via delle Conce n. 20.
  L’APPO SCA, inoltre, è organizzata in provincia di Bari presso le sedi comunali dei propri collaboratori presenti in quasi tutti i Comuni, di cui le più  rappresentative sono ubicate nei Comuni di: Acquaviva delle Fonti, Bari, Bitonto, Canosa di Puglia, Cassano delle Murge, Corato, Molfetta, Sannicandro di Bari, Terlizzi.
  L'APPO SCA si avvale di validi collaboratori impegnati nelle diverse aree di attività amministrativa, contabile e tecnica.
  Attualmente sono impegnate:
• n.1 unità nell’area amministrativa con funzioni di Presidente;
• n.1 unità lavorativa dedita alla mansione contabile¬-amministrativa;
• n.2 unità lavorative per l’area amministrativa utilizzate per le attività di espletamento del Reg.1220/2011 e per le attività di conferimento e commercializzazione delle olive e dell’olio prodotti dai soci della O.P.;
• a!tre risorse umane a tempo determinato sono impegnate nel area tecnica (agronomi, agrotecnici, periti agrari) svolgendo compiti di assistenza ai soci grazie anche ai vari regolamenti comunitari finalizzati al miglioramento della qualità dell’olio d’oliva.

  Inoltre,il personale dell'area  amministrativa è impegnato nella gestione delle domande relative alla richiesta degli aiuti alla produzione dell'olio di oliva erogati dalla CE e nell’assistenza ai soci in caso di contraddittorio con l'AGEA, operando per il tramite dei CAA AIPO di Roma.

Le attività principali del personale tecnico sono le seguenti:

> l’assistenza tecnica agli olivicoitori e frantoiani, favorendo i metodi di coltivazione e di trasformazione prevalentemente orientati alla produzione di olio extravergine di oliva  da agricoltura biologica , integrata e  D.O.P. Terra di Bari ;

> la diffusione sempre maggiore dell’applicazione di sistemi di rintracciabilità del prodotto e di implementazione di sistemi di qualità (norme ISO 9000 e ISO 14000);

> il miglioramento dell’impatto ambientale.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu